Guarda la galleria dei miei lavori su Facebook!

menu

Cartongesso Imbiancature Ristrutturazioni Milano
Cellulare: 3285441598

Edile Cartongesso Milano

Preventivo e/o sopralluogo gratuito senza impegno.

Richiedi preventivo
Blog » Come rivestire un arco in cartongesso

Come rivestire un arco in cartongesso

La presenza di un arco di cartongesso all’interno di una qualunque stanza permette sia di trasferire il peso della parete alla muratura, rendendola più sicura, sia di regalare un tocco di ricercato design. Tale elemento, dall’indubbio gusto architettonico, è la soluzione ideale per tutti coloro che stanno pensando di nobilitare un spazio domestico senza per forza dover spendere grandi cifre di denaro.

Quali sono dunque i passaggi indispensabili per creare questa struttura? E soprattutto: come si riveste un arco in cartongesso? Questa piccola guida si propone di offrire entrambe le risposte.

Come rivestire un arco in cartongesso

Per prima cosa è necessario acquistare il materiale per la sua realizzazione: in particolare, recatevi presso negozi specializzati, come Brico Center o Leroy Merlin, e procuratevi le seguenti strumentazioni:

Iniziate con il segare i profili metallici per creare la struttura portante, di uno spessore di circa 10 centimetri l’uno, e occupatevi successivamente della progettazione di due telai. Questi ultimi dovranno avere un lato lungo 90 centimetri, che corrisponderà all’ampiezza del vano, e, per quanto riguarda quelli più corti, dovranno essere di 50 centimetri. Non solo: il lato opposto al lato più lungo dovrà essere modellato, adoperando una dima di cartone, in un semicerchio con un raggio di 45 centimetri.

Una volta assemblati i profili metallici, ricordatevi di fissare la struttura mediante viti e tasselli, controllandone la perfetta verticalità ed orizzontalità grazie ad una livella. Predisponete, servendovi ancora una volta di una dima e di un cutter, i due pannelli che fungeranno da chiusura frontale dei due lati dell’arco che andrete a realizzare. Per il tamponamento di quest’ultimo dovrete predisporre, usando il residuo del cartongesso, una o più strisce larghe 12 centimetri ed avvitarle con un avvitatore.

Ora non rimane che stuccare, carteggiare e pitturare l’arco che siete riusciti a progettare.

Decidere di investire tempo e denaro mettendo in opera pareti curve in cartongesso  non tradirà sicuramente le vostre aspettative  anzi vi darà modo di alleggerire con estrema piacevolezza l’ambiente di casa che avete scelto.   


come rivestire un arco in cartongesso

VUOI COSTRUIRE ANCHE TU UN ARCO IN CARTONGESSO?
RIVOLGITI A EDILE CARTONGESSO MILANO: NEL SETTORE DEL CARTONGESSO E IMBIANCATURA A MILANO DA ANNI, TI ASSICURIAMO UN RISULTATO FINALE DI ALTA QUALITÀ! 
CONTATTACI AL 3285441598 O DAL FORM CONTATTO PER UN PREVENTIVO GRATUITO!