Guarda la galleria dei miei lavori su Facebook!

menu

Cartongesso Imbiancature Ristrutturazioni Milano
Cellulare: 3285441598

Edile Cartongesso Milano

Preventivo e/o sopralluogo gratuito senza impegno.

Richiedi preventivo
Blog » Come rivestire un camino con il cartongesso

Come rivestire un camino con il cartongesso

Come si riveste un camino con il cartongesso: i principali passaggi

Se state pensando a come rivestire un camino con il cartongesso intervenendo su una struttura preesistente, sappate innanzitutto che avete avuto un’ottima idea sotto diversi punti di vista. Oltre ad un fattore estetico, dato dal fatto che il cartongesso permette di realizzare un’infinità di arredamenti ad hoc dall’ottimo design, di un punto di vista pratico risulta ignifugo, facilmente lavorabile e posabile senza tralasciare che, all’occorrenza, può essere rimosso con rapidità. Queste caratteristiche ne fanno una risorsa unica per chi lavora nel settore dell’edilizia ed ama le soluzioni fantasiose mai fini a se stesse.

Il rivestimento dei camini

Dopo aver brevemente introdotto questi concetti, è giunto il momento di scoprire insieme come rivestire un camino con il cartongesso. Innanzitutto va detto che tale intervento comprende più fasi che possono essere affrontate attraverso passaggi ben specifici. Sebbene siate temerari ed avete il desiderio di cimentarvi in tale impresa, il consiglio che l’azienda Edile Cartongesso può offrirvi è quello di rivolgervi ad una ditta specializzata per essere sicuri che l’opera finale risulti essere impeccabile in ogni dettaglio.

Per prima cosa, i professionisti inizieranno con occuparsi dell’isolamento termico della struttura del camino utilizzando della lana di vetro o di roccia, entrambe facilmente reperibili presso negozi specializzati, focalizzandosi solamente in seguito sull’isolamento dei fili elettrici in modo che non facciano contatto con il termocamino che andranno a creare.    

La seconda fase fa riferimento al montaggio vero e proprio della struttura: in questo caso verranno impiegate guide perimetrali in lamiera zincata a forma di "u" e montanti in lamiera zincata a forma di c per la creazione dell’impianto che sarà poi rivestito con lastre in cartongesso.

Gli esperti, se tutti questi passaggi sono stati svolti correttamente, applicheranno poi le lastre di cartongesso antincendio  mediante viti e tasselli solitamente in metallo poiché quelli in plastica potrebbero non resistere al calore.

Fatto ciò, è il momento della stuccatura dei giunti dei pannelli che solitamente viene ultimata impiegando una pellicola autoadesiva, per far sì che non siano visibili le linee di giuntura, a cui seguiranno due o tre mani di stucco ignifugo.

Infine, la ditta che avrete contattato si occuperà dell’imbiancatura del termocamino, concludendo le operazioni di rivestimento del camino attraverso il cartongesso.

come rivestire un camino con il cartongesso
VUOI COSTRUIRE ANCHE TU UN CAMINO IN CARTONGESSO?
RIVOLGITI A EDILE CARTONGESSO MILANO: NEL SETTORE DEL CARTONGESSO E IMBIANCATURA A MILANO DA ANNI, TI ASSICURIAMO UN RISULTATO FINALE DI ALTA QUALITÀ! 
CONTATTACI AL 3285441598 O DAL FORM CONTATTO PER UN PREVENTIVO GRATUITO!