Guarda la galleria dei miei lavori su Facebook!

menu

Cartongesso Imbiancature Ristrutturazioni Milano
Cellulare: 3285441598

Edile Cartongesso Milano

Preventivo e/o sopralluogo gratuito senza impegno.

Richiedi preventivo
ultimi lavori » Parete in cartongesso

Parete in cartongesso: la soluzione perfetta

Il cartongesso è un materiale da costruzione utilizzato grazie alle sue doti di leggerezza e resistenza per realizzare svariati tipi di strutture, per esempio pareti, controsoffitti, nicchie e pareti attrezzate. Con i pannelli più sottili (dello spessore di 6 mm) è addirittura possibile realizzare delle strutture curve o degli archi, grazie alla flessibilità del materiale.

Il cartongesso si presenta in pannelli formati da uno strato interno di gesso e da due fogli esterni di cartone. Le dimensioni dei pannelli non sono fisse; per quanto riguarda il nostro Paese i pannelli standard sono generalmente sempre larghi 1,2 m, mentre la lunghezza può andare da 2 a 3 m. Anche lo spessore è variabile: quello più comune è di 12,5 mm, ma può aumentare se il gesso viene addizionato con speciali sostanze che gli conferiscono caratteristiche particolari (per esempio rendendolo isolante, fonoassorbente, idrofugo, ignifugo o antimuffa).

Realizzare una parete in cartongesso spesso è più comodo e conveniente rispetto alla costruzione di una parete in muratura. Infatti il cartongesso è un materiale leggero e facile da tagliare ma al tempo stesso è anche resistente (non a caso viene usato anche per la costruzione di pareti attrezzate, in grado di sopportare anche un peso elevato). Inoltre, scegliendo dei pannelli appositi, è possibile conferire fin da subito alle pareti particolari proprietà (per esempio di isolamento termico o acustico). Infine, uno dei vantaggi principali del cartongesso è la possibilità di rimuovere la parete facilmente, senza il bisogno di intervenire sulla struttura muraria dell'edificio. Infatti le pareti di cartongesso sono costruite completamente a secco, senza ricorrere al cemento o alla malta. I pannelli sono montati su una struttura metallica e fissati utilizzando semplicemente delle viti e dei tasselli.

parete in cartongesso parete cartongesso

 

Si tratta quindi di un materiale che in molte occasioni può efficacemente sostituire la muratura. Esistono addirittura speciali pannelli da esterni, realizzati in materiali capaci di resistere alle intemperie senza danneggiarsi.

Una parete in cartongesso è abbastanza sottile: lo spessore minimo è di 75 mm, ma ovviamente potrà aumentare se decidiamo di far passare all'interno della parete delle tubature o dei cavi elettrici.

Se immaginiamo di sezionare una parete in cartongesso, vedremo che essa è composta da tre elementi: la struttura metallica che fa da supporto alla parete, i pannelli di cartongesso che formano le due facciate della parete e l'intercapedine tra i due pannelli. Questa intercapedine, all'occorrenza, può essere riempita con speciali materiali isolanti, per esempio la lana, il sughero o il polistirene.

Per realizzare una parete occorrerà prima di tutto creare la struttura metallica, poi verrà eseguito il tamponamento con i pannelli separati dall'intercapedine. Infine la parete verrà resa omogenea con la stuccatura dei pannelli: le giunture tra un pannello e l'altro verranno coperte con una garza o un nastro in rete di fibra e il tutto berrà rasato, in modo da ottenere una superficie perfettamente liscia.